Istituto Tecnico Commerciale per Geometri

"Luigi Oggiano"
SINISCOLA (NU)

 

COMUNICAZIONI DEL DIRIGENTE SCOLASTICO 

( COME DA CIRCOLARE n° 98 DEL 08-03-2020)

Questa scuola è comunità educante nel territorio e per il territorio, realtà sociale in cui i rapporti interpersonali sono alla base dei rapporti educativi, formativi e professionali, ciò premesso riteniamo che il continuo confronto professionale e umano tra tutte le sue componenti non debba interrompersi, nonostante la situazione che stiamo attraversando, ma continuare temporaneamente con modalità diverse.  Cercheremo di trasmettere in modo attento e corretto le notizie, le disposizioni comportamentali, gli accorgimenti necessari a superare le criticità che questo particolare periodo prospetta.

Per dare miglior seguito alle indicazioni del DPCM del 4 marzo 2020, oggi integrato dal DPCM del 8 marzo 2020 ( DPCM 8 marzo 2020),  per attivare percorsi e modalità di formazione a distanza si richiede ai docenti , al personale ATA, agli alunni e ai genitori un maggiore/migliore  impegno collaborativo,  che confermi la condivisione del  patto formativo  e  il valore riconosciuto alle dinamiche educative, didattiche e formative che la scuola è chiamata a proporre.

Proposte didattiche e/o operative  provenienti dalle diverse componenti della scuola, strumentali al potenziamento / miglioramento delle attività di formazione a distanza o di tutoring on-line, saranno vagliate con attenzione e disponibilità,  con l’obiettivo comune di non interrompere il dialogo educativo e la funzione didattico-formativa con i nostri alunni.

 

Per i Docenti

I docenti avranno cura di implementare le comunicazioni sul registro elettronico con indicazioni ritenute appropriate per il lavoro individuale o guidato per gli alunni e per le comunicazioni con alunni e famiglie.

La scuola attiverà alcune  piattaforme informatiche  per la formazione a distanza (F.A.D.), consigliate dal Miur  o di maggiore condivisione trai docenti.

Sarà pubblicata sul sito dell’Istituto un breve tutorial per la loro gestione da parte dei docenti.

I docenti non sono tenuti a prestare servizio in presenza a scuola sino al 15 marzo, salvo nuove e diverse disposizioni;si chiede però di assicurare, almeno per l’orario di servizio mattutino, la disponibilità ad effettuare formazione a distanza, alla reperibilità telefonica e di controllare con maggior frequenza il sito istituzionale della scuola e la propria posta elettronica, sia al loro indirizzo istituzionale che personale.

I docenti possono utilizzare, previa richiesta e autorizzazione, ambienti e dotazioni dell’Istituto per assicurare le attività di formazione a distanza; in tal caso sono pregati di prendere accordi con le collaboratrici o con la segreteria della scuola per l’utilizzo dei locali richiesti.

Le attività collegiali previste sono rinviate in attesa di nuove disposizioni.

L’attenzione professionale e umana verso i propri alunni, la voglia di una fattiva partecipazione nella gestione di questa particolare della situazione , le aspettative degli studenti e dei genitori, saranno senza dubbio motivanti per l’ulteriore sforzo che si prospetta per  i docenti, in termini di impegno e auto-formazione professionale.

 

Per gli alunni e i loro genitori

Per tutta la durata della sospensione prevista, ad oggi, fino al 15 marzo prossimo, la scuola fornirà ai nostri alunni, gradualmente ma con auspicabile sollecitudine, il servizio di didattica a distanza , così come previsto dal DPCM del 4 marzo 2020.

La partecipazione alle attività didattiche e ai percorsi formativi anche autonomi saranno inizialmente portati avanti con indicazioni pubblicate sul registro elettronico.

Agli alunni si chiede di verificare quotidianamente, insieme ai genitori, il registro elettronico, di partecipare alle iniziative formative in preparazione sulle piattaforme informatiche, di condividere le indicazioni raccolte dai docenti in modo inclusivo e con spirito di gruppo, coinvolgendo tutti i compagni di classe e in modo specifico coloro che non siano in possesso di strumenti informatici idonei, o abbiano maggiore esigenza di inclusione e supporto.

Gli strumenti per mantenere i contatti docenti – studenti che la scuola propone oltre al registro elettronico sono le piattaforme informatiche: Google suite, Padlet.. . 

Dato che per l’ attivazione di alcune modalità di formazione a distanza è necessario utilizzare indirizzi mail, si richiede ai genitori degli alunni eventualmente contrari al consenso alla trattazione della mail dei propri figli minorenni o di quella depositata al momento dell’iscrizione, di esprimere ufficialmente il proprio dissenso, anche solo tramite comunicazione per e-mail.

Come ultima possibilità organizzativa si può prevedere anche la consegna diretta , da parte dei docenti, ai rappresentanti dei genitori  o degli alunni di materiali da utilizzare per la formazione.

Si fa appello al senso di responsabilità di tutti, alunni e genitori, affinché queste giornate di sospensione delle attività didattiche (si ribadisce che non si tratta di giorni di vacanza, ma di una opportunità di fare scuola modalità diverse), diventino, pur nell’emergenza che stiamo vivendo, un’occasione di crescita e di dimostrazione di collaborazione, maturità e consapevolezza che  il momento richiede .

Gli alunni dovranno impegnarsi quotidianamente, applicandosi nei lavori proposti e nello studio sia dando seguito alle indicazioni ricevute, anche sotto la guida telematica dei rispettivi docenti, sia seguendo eventuali le lezioni online, ma anche con un’applicazione assidua nello svolgimento delle consegne eventualmente assegnate dagli insegnanti.

I docenti seguiranno e manterranno vivo, con le loro proposte, il rapporto didattico-formativo con

le proprie classi, agli alunni l’onere e il piacere di svilupparlo, anche in modo autonomo, per continuare il necessario percorso formativo.

Molti insegnanti hanno già avviato, in forma sperimentale, i primi contatti con gli studenti per accordarsi sulle modalità di informazione e condivisione delle strategie organizzative ritenute più idonee al contesto classe.

 

Si invitano genitori, alunni e personale a visionare giornalmente il sito web d’Istituto.

I link di collegamento  e per l’accesso alle piattaforme informatiche, per la formazione a distanza, saranno inseriti in apposita comunicazione con i nomi dei docenti che si sono accreditati.

Le corrette indicazioni comportamentali  per la prevenzione e la non diffusione del CPVID-19 sono quelle previste dagli organi dell’ISS, pubblicate a cura del  Ministero della salute sul sito :    

 http://www.salute.gov.it

http://www.salute.gov.it//portale/nuovocoronavirus/dettaglioOpuscoliNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=443

 

Agli alunni infine e specie agli alunni che dovranno affrontare l’esame di Stato e il successivo ingresso nelle diverse realtà universitarie, vorrei consigliare di approfittare di questo tempo, comunque prezioso, per riflettere sulla necessità di non abbandonare il proprio impegno formativo, di approfondire, confrontare, articolare autonomamente quanto i docenti vi suggeriranno.

Evitate il più possibile di aggiungere ansie e preoccupazioni a quelle che la situazione di  emergenza già porta con sé;  impegnatevi a realizzare quanto potete, in funzione degli strumenti che avete a disposizione, consapevoli che solo il lavoro porta frutti certi.

Utilizzate tutte le vostre competenze digitali e la vostra fantasia per confrontarvi, per istaurare o mantenere amicizie più riflessive ed empatiche,  per condividere in modo inclusivo il necessario slancio verso un’assunzione di responsabilità,  più diretta e consapevole, per la vostra formazione  che il momento impone.

A tutte le componenti di questa comunità scolastica un positivo incitamento a superare le difficoltà organizzative che si presenteranno, rafforzando il senso di appartenenza e il valore della collaborazione.

A tutto il personale scolastico  i miei ringraziamenti per il lavoro fatto finora e da fare ancora.

 

 

Il Dirigente Scolastico

Vincenzo Di Giacomo

Firma autografa sostituita a mezzo stampa

come da art.3 D.L  39/ 93